GITA AL CASTELLO

Ciao raga, oggi, 27 aprile 2017 siamo andati a Milano per visitare il Castello Sforzesco, molto bello ed imponente.

Mi sono divertito molto ed è stato molto bello vedere come una volta riuscivano a costruire delle cose così imponenti e resistenti senza gli attrezzi di adesso.

In questa gita, come altre gite, siamo andati con la 1^C  e ogni volta che facciamo delle gite ci conosciamo sempre di più.

ANDATECI AL PIU’ PRESTO SE NON CI SIETE MAI STATI.

CASTELLO SFORZESCO
castello visto di notte
Annunci

Alice nel paese delle meraviglie

Lo spettacolo del laboratorio di teatro, che si è svolto al cinema Metropolis, mi è piaciuto molto soprattutto per via dei vestiti e della scenografia. Alcuni degli attori , li conosco direttamente perchè sono della mia classe.

Alcuni alunni si sono occupati della scenografia con la professoressa Nava,altri,con la professoressa Noro si sono occupati dei costumi. Mentre altri alunni ancora con le prof. Rauti,   si sono occupati della recitazione. Lo spettacolo è durato circa un’ora e mezza  dalle 21:00 alle 22:30 circa. Delle musiche molto belle si è occupato il prof. Bianchi.

Mi piacerebbe se la stessa esperienza si riproponesse l’anno prossimo anche perché vorrei partecipare.

Paola Banchi-Rossella Piticchio

rabbit-30751__340

attività teatrale

ciao a tutti!

oggi vi parliamo dell’attività teatrale che si tiene il giovedì pomeriggio all’Allende.

Abbiamo fatto un’intervista a Zumbo  Federico, un ragazzo che partecipa al teatro.

INTERVISTATORI: Qual’è il nome della recita?

ZUMBO: Alice nel paese delle Meraviglie.

INTERVISTATORI: qual è l’argomento della recita?

ZUMBO: parla della storia di Alice nel paese delle Meraviglie con aggiunte di altri personaggi.

INTERVISTATORI : a che giorno e a che ora si svolgerà la recita?

ZUMBO : il 26 Aprile alle 20:30

INTERVISTATORI : dove si svolgerà la recita ?

ZUMBO : al cinema Metropolis

INTERVISTATORI : chi  sono i professori che si occupano della recita?

ZUMBO : la Cattarin, la Rauti, la Noro e la Nava .

INTERVISTATORI :in quanti siete ?

ZUMBO: in 24

INTERVISTATORI : qual’è il tuo ruolo?

ZUMBO : io faccio il topo, Pollicino e Briciola

INTERVISTATORI : cosa ti piace della recita?

ZUMBO : mi piace molto  il fatto che ci aiuta molto a memorizzare

 

                                             VI INVITIAMO TUTTI AD ANDARLO A VEDERE!!!!!

Paola Bianchi-Rossella Piticchio-Luigi Primerano

Isola d’Elba

Ciao a tutti, oggi vi raccontiamo della nostra esperienza riguardante il viaggio d’istruzione all’isola d’Elba di aprile 2017.

Sono stati 4 giorni fantastici, nei quali abbiamo partecipato ad attività interessanti e coinvolgenti

Vi anticipiamo con un video ciò che abbiamo fatto all’Elba.

Ecco a voi il link del video qua sotto.

Video dell’Elba

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

IL CCRR

Bentornati dalle vacanze!

Il giorno 7/4/2017 siamo andati al comune di Paderno Dugnano per esporre le nostre opinioni su Paderno agli assessori comunali e al sindaco. A turno chi si voleva candidare  ha esposto le proprie idee davanti al sindaco che gli ha risposto e gli ha dato spiegazioni.,dandoci le sue opinioni.

Oggi, il 20 aprile 2017, alla scuola “ALLENDE” si sono svolte le elezioni per decidere i consiglieri dei ragazzi. Ogni classe doveva votare i propri consiglieri che li rappresenteranno in comune.

Prima delle votazioni  all’ ingresso della scuola sono stati appesi dei fogli con il nome dei candidati, la loro foto e il loro programma elettorale per poter far partecipare tutti.

Sono stati eletti 4 rappresentanti :

  • Depicolzuane Mattia della 1^E
  • Rotta Collin della 1^D
  • Amoruso  Simone della 2^C
  • Pezzetti Martina della  2^D

Il compito di questi quattro rappresentanti è di recarsi in comune quando il sindaco li chiama e dovranno rappresentare chi li ha eletti, cioè noi studenti.

Riteniamo che per noi ragazzi questa sia una bella possibilità di confrontarci per migliorare la città attraverso le nostre idee che potrebbero essere utili e originali per la comunità di Paderno Dugnano.

MATTIA E GIULIA

IMG-20170419-WA0004
l’aula comunale dove i ragazzi e il sindaco si confronteranno

RACE, il colore della vittoria

Il 04/04/2017 siamo andati al cinema” METROPOLIS “di Paderno . Abbiamo visto il film : RACE,IL COLORE DELLA VITTORIA. Narra della storia vera di Jessie Owen che veniva discriminato dalle persone bianche (tedeschi e americani) perché era un afroamericano (di pelle scura).

Mi è piaciuto tanto e lo consiglierei perché è stato commuovente ed emozionante. Infatti, nonostante le difficoltà Jessie ha ritrovato la forza di andare avanti e di non mollare la sua lotta. I nostri professori ci hanno fatto vedere questo film perché era la giornata dell’ intercultura.

 

Race-Il-colore-della-vittoria-film
La locandina di “RACE”

Francesco e Giulia

allende run

L’ Allende Run è stata organizzata per costruire un legame più solido tra i compagni e coinvolgere tutti, anche se per una mattinata, a praticare sport in compagnia ( comprese le persone di ogni età ).

L’Allende Run è una corsa a passo libero che si è svolta sul territorio di Paderno Dugnano il 26\03\17.  A questa corsa possono partecipare tutti. In questa edizione hanno partecipato soprattutto tre scuole :

-La scuola dell’infanzia Arcobaleno, le cui due squadre Blu e Gialli hanno vinto per aver venduto più biglietti.

-La scuola primaria G.Mazzini,  ha partecipato con tutte le classi, ma la 2°A è riuscita a vendere più biglietti di tutte le altre classi.

– L’ ICS Allende, di cui hanno partecipato tutte le classi dell’istituto, ma la classe che ha vinto è stata la 1^E. grazie a questo  ha vinto una gita di orienteering alla cava.

Ci sono state 2 premiazioni:  una femminile dove è arrivata prima Sofia Candio, seconda Bianca Moretti e terza Gabriella Boca.                                                                                                Una maschile dove è arrivato primo Lorenzo Surico (della scuola Gramsci), secondo Gaslini Gabriele e terzo Delaini Davide.

La gara è stata organizzata dal comitato genitori dell’ istituto.

Mattia, Paola e Rossella.

IMG-20170326-WA0006
la premiazione femminile
IMG-20170326-WA0007
la premiazione maschile
IMG-20170326-WA0005
foto di gruppo della 1°E

27 gennaio… per non dimenticare

Il cartellone è stato fatto per,anche come dice il titolo,non dimenticare la liberazione degli ebrei dai campi di concentramento da parte dei russi. Abbiamo lavorato con le professoresse  Alessandrini e  Cattarin. Ci siamo impegnati e abbiamo lavorato bene insieme ai nostri compagni. I bigliettini che sono attaccati al cartellone sono stati scritti in base ai pensieri che ci faceva venire in mente gli anni della GUERRA MONDIALE. Come abbiamo detto prima abbiamo lavorato bene solo che alcuni hanno fatto più parti degli altri. Sul cartellone,nei bigliettini,è raffigurato tutto quello che riusciamo ad esprimere durante quei giorni.

IMG_20170203_142621.jpgIMG_20170203_142839.jpgIMG_20170203_142605.jpg

PAOLO SIRONI e IVAN BERTUZZI

TUTTI A TEATROOOOO!!!

Una settimana fa siamo stati a teatro , è stata una bella esperienza , ma che dico , bellissima esperienza: il teatro intanto era qualcosa di stupendo , spazioso , grande …           Ma raccontiamo le cose per fasi : siamo arrivati a Milano verso le nove di mattina, abbiamo fatto merenda, poi siamo entrati nel teatro. C’è stata un po’ di confusione all’ inizio per la questione posti , ma poi,dopo circa tre minuti si è sistemato tutto ed tutti siamo stati seduti e in silenzio (che è una cosa strana per e essere ragazzini delle medie).  Lo spettacolo si chiamava ” Per non morire di mafia ” ed il protagonista era Pietro Grasso , un magistrato che essendo contro la mafia era costretto a vivere in “gabbia “, con la scorta dappertutto. Secondo me è importante vederlo per capire certi aspetti della vita di persone che sono contro certe cose ingiuste. Anche i miei compagni , che non vivono di certo di teatro e di libri  di storia (ma neanche io ) si sono emozionati particolarmente e ci ha anche fatto riflettere su cosa sia giusto fare o non fare della propria vita .                              Ringraziamo il teatro Arcimboldi, che ha ospitato nelle loro sale una mandria di ragazzini imbufaliti  🙂  XD ed allora … ciaoooooo

teatro-degli-arcimboldi
il bellissimo teatro degli Arcimboldi

 

 

download
il libro da cui è tratto lo spettacolo

 

 

Il web? Una giungla!

Ciao a tutti!

Vorremmo introdurre questo articolo con una semplice domanda: non avete mai notato che sul web e sui social si trovano diversi tipi di utenti, più o meno fastidiosi?

Speriamo diciate di si, altrimenti questo articolo non avrebbe senso!

Noi ne abbiamo identificati alcuni. Scriveteci poi nei commenti a quali tra questi vi sentite più vicini…

Bene, cominciamo!

IL SELFIE-TUTTO-IO

illustrazione-selfie-con-una-coppia_1045-571.jpg

Questo tipo di utente si trova spesso sui social tipo Instagram e Snapchat ed è molto semplice da identificare: non troverete altre foto se non la loro faccia in primo piano!

Citando una famosa canzone (che non andremo a nominare)…

Selfie in casa, selfie al mare, selfie al ristorante…

Potrete trovare foto in bianco e nero, con delle emoji, con una corna di fiori… ma non potrà mai mancare l’effetto del cane con la lingua di fuori! Ormai è diventato un trend e sarà difficile disintossicarsi!

L’HATER

1a1af2aa9b32ab6f657f471c200d5763.png

Questo pensiamo sia l’utente tanto diffuso quanto odiato. Spesso ci si ritrova “schermo a schermo” con utenti che non hanno altro di meglio da fare che attaccar briga con altri utenti, spesso senza un valido motivo. Questi utenti sono molto diffusi su Youtube e Twitter, in cui avviene un maggiore scambio di opinioni. Quindi occhi aperti e cervelli accesi: non cascate nei loro litigi e tanto più non imitateli!

FANGIRL/FANBOY

fanboy fangirl.png

Questo tipo di utente è forse quello più diffuso su Instagram, Twitter e Tumbrl (per non parlare di Wattapad, meno conosciuto ma ugualmente popolato!). Queste strane creature, che non possono essere chiamati umani per il loro alto tasso di pazzia e nonsense, gestiscono fanpage riguardo libri/film/band/videogiochi di ogni tipo e necessitano di trovare dei loro simili in ogni modo possibile. Spesso potrebbero sembrare noiosi e incomprensibili ma, fidatevi, sanno essere davvero adorabili!

IL CITAZIONIERE

citazioniere.png

Ognuno avrà di certo pubblicato o citato delle frasi famose, prese da film, libri o canzoni, o semplicemente detto da qualche VIP! E fino a qui, tutto bene.

Ma non avete mai pensato a coloro che lo fanno di continuo e con magari citazioni poco conosciute, che vanno dalla famosa Io sono tuo padre! Siamo nati per una ragione, sta a noi scoprire quale, che di certo non conoscerete dato che risultava nelle frasi poco conosciute…

Comunque, spesso queste persone posso rivelarsi davvero molto -forse troppo- romantiche!

IN RITARDO CON LA TRACCIAin ritardo con la traccia.png

Pochi di voi conosceranno il social Musical.ly, simile all’ormai superato Dubsmash, ma per chi lo utilizza, sarà di certo saltato all’occhio il fatto che molte persone sono in ritardo o in anticipo con la traccia musicale utilizzata! Una cosa che spesso rovina un video ben strutturato e divertente!

I NONNI

nonni.png

Questi utenti si trovano molto di più su Facebook e spesso sono quelli più divertenti! Si possono riconoscere dal fatto che ad una qualsiasi ora del mattino, indipendentemente dal giorno, postano una foto con un soggetto (che può variare da un neonato con un girasole tra le mani ad un cucciolo di gatto) che vi augurano “Buongiorno!”.

Può anche accadere che si lascino ingannare dal correttore automatico e che scrivano delle frasi totalmente senza senso… di certo con loro tra i vostri follows non vi annoierete!

 

E con questo sondaggio è tutto! Alla prossima!

Matilda (2°E), Rossella e Paola (1°E)

Con la minima collaborazione di Daniele Lisci 2°D