Coding

Noi alunni della I.C.S. Allende partecipiamo al progetto “Hour of Code”.

Ma che cos’è il coding?

Il coding consiste nella stesura di una serie di istruzioni che eseguite in modo ordinato danno vita ad un programma. Attraverso dei giochi e con l’aiuto della logica vengono risolti dei problemi riguardanti la dimensione spaziale e la geometria

La scuola Allende parteciperà all’ attività dell’ “Hour of Code” 2016/17 durante la settimana dal 19 al 23 dicembre.

COME FUNZIONA E A COSA SERVE

Nel mondo i computer sono ovunque e costituiscono un potente strumento di aiuto per le persone. Per essere preparato a qualunque lavoro un alunno voglia fare da grande è indispensabile una comprensione dei concetti base dell’informatica.

Il Coding aiuta a sviluppare competenze logiche e capacità di risolvere problemi in modo creativo ed efficiente, qualità che sono importanti per tutti i futuri cittadini. Il modo più semplice e divertente di sviluppare il pensiero informatico e attraverso la programmazione “coding”  in un contesto di gioco.

La scuola ha partecipato a due eventi di coding:

Il primo si è svolto ad ottobre che consisteva nel sviluppare un videogame basato su Star Wars, il secondo è quello che si svolge a dicembre, di cui scopriremo insieme i contenuti.

L’attività consisteva nel inserire dei comandi all’interno di uno spazio, guidando un personaggio con una matita in mano, facendogli disegnare delle figure geometriche già indicate.

Erano 10 livelli: uno più difficile di quello precedente

Erano disponibili diversi comandi: Avanti, destra, sinistra, salta, ripeti

L’attività  è stata molto interessante ed istruttiva

Ecco a voi i nomi delle coppie di alunni che per primi, nelle loro classi, hanno terminato l’attività di Coding 2016/17:

1B Cozzi Beatrice – La Vittoria Federica – Palmiotto Mattia

1C Alessandra Annoni – Rossi Giovanna

1D  Bon Francesco (finisce il coding di prima e seconda media in un ora)

1E Delaini Davide – Sironi Paolo – Bertuzzi Ivan

2A Stallone Arianna – Ghezzi Sofia – Pachimunno Giulia

2B Asti Gianmarco – Gaslini Gabriele

2C Gatto Massimo – Lo Presti Giorgia

2D Pacifico Federico-Dosso Luca

2E Sfregola Giovanni – Pengo Andrea – Tornabene Jacopo

2F Cuzzolin Francesco – Totaro Daniele

2G Buccelè Stefano – Gatdula Kirsten Chloe

IMG_20161220_090020.jpg

Andrea Gabrielli – Daniele Lisci-Dosso Luca-Pacifico Federico

 

Annunci

Il nostro Natale

Sabato 17 dicembre 2016 si è tenuto il rientro per tutte le classi della scuola Allende per la festa di Natale. Gli alunni sono entrati alle 8.00 e c’è stato un programma ricco di eventi:

Dalle 8.00 alle 10.00 si sono svolte diverse attività con gli alunni:

  • le classi prime si sono cimentate nelle prove generali di musica
  • le altre classi hanno realizzato attività organizzate dai singoli docenti

Dalle 10.00 alle 12.00 la scuola è stata aperta a tutti i genitori che hanno potuto visitare:

  • la mostra mercato del libro;
  • il mercatino di Natale, vendita di prodotti realizzati dai ragazzi e dal comitato genitori;
  • il presepe di microrobotica;
  • gli esperimenti di scienze.

Ma soprattutto, dalle 11.30 alle 12.00 i genitori hanno festeggiato assieme ai loro figli nella propria classe con panettone, pandoro e bibite.

AUGURIAMO A TUTTI I LETTORI DI PASSARE DELLE BUONE FESTE, DI NON MANGIARE TROPPO E DI PARTIRE CON BUONI PROPOSITI PER IL NUOVO ANNO CHE VERRA’!

dsc_0621
il nostro comitato genitori.
dsc_0596
il presepe di microrobotica.
dsc_0634
il presepe per il banco alimentare.

Abbiamo intervistato  una  nostra compagna che ha aiutato alla realizzazione del progetto del presepe microrobotica.

legenda:

C = compagna

I =  intervistatrici

I- Chi ha partecipato al progetto?

C- Hanno partecipato in primis la prof.ssa Tarsitano, il prof Bernia e alcuni alunni di seconda e terza.

I- Chi ha avuto l’ idea?

C- L’ idea è portata avanti da diversi anni, è stata ideata dalla scuola ma coordinano il progetto  i professori elencati prima  che coinvolgono gli alunni.

I- Quanto tempo ci avete messo ha realizzarlo?

C- Ci abbiamo impiegato totalmente 2 settimane: 4 ore distribuite nella settimana e ultimato il giorno della festa.

I-  Di cosa vi siete occupati di preciso?

C- Noi ragazzi ci siamo occupati della manutenzione delle palme, la costruzione di  decorazioni e delle basi in cartone.

I- Con che materiali avete realizzato  il presepe?

C- Abbiamo utilizzato materiali  riciclati ( bottiglie, cartone, stoffa , polistirolo etc.  ndr)   per le bamboline.

I- I personaggi li avete realizzati singolarmente o in  gruppi?

C- I personaggi venivano realizzati a casa, non si sa se gli studenti si riunivano per realizzarli.

I- Prima di realizzarli avete approfondito l’ argomento?

C- No, abbiamo fatto appello alle conoscenze  di base.

I- Che voto dareste al vostro elaborato?

C- Un 8, per l’ impegno, alunni bravi, e professori pazienti.

I- Vi siete divertiti?

C- Si, mentre costruivamo parlavamo e soprattutto  quando hanno portato le foglie dal giardino.

I- Rifaresti l’ esperienza?

C- Si mi piacerebbe molto rifarla.

 Beatrice & Martina

Le eco-fiabe

Il progetto delle eco-fiabe nasce grazie ad un’iniziativa della 2°D e  delle nostre professoresse di italiano e di scienze.

Questo progetto riguardava la composizione di fiabe sul contesto ecologico e della salvaguardia dell’ambiente.

Le nostre fiabe erano state ideate per la partecipazione al concorso H.C. Andersen.

Dato il successo di esse, le fiabe si sono scontrate in una competizione che ha decretato la fiaba più bella e attinente ai criteri proposti dalla prof di lettere.

Le fiabe sono state giudicate da una giuria composta dalla dirigente della nostra scuola Antonella Caniato e da due professoresse esterne specializzate.

Inoltre  abbiamo deciso di andare a proporre all’assessore Arianna Nava di stampare i nostri elaborati in modo da poterli poi leggere nelle varie scuole elementari di Paderno Dugnano e venderli a offerta libera in modo da accumulare soldi da utilizzare per svolgere un progetto di “pulizia ambientale”per l’ambiente dell’isola d’Elba, nostra meta di gita scolastica.

Il 15 Dicembre tutto è stato pronto per vendere le nostre fiabe, sia per il rientro di sabato 17 sia per l’uscita al parco Toti domenica 18 Dicembre.

Il giorno del rientro la nostra classe, divisa precedentemente in quattro gruppi, ha esposto e venduto ai genitori, agli alunni e ai prof. le nostre eco-fiabe.

Il giorno 18 invece la classe, divisa nei medesimi gruppi, si è recata al parco Toti di Paderno Dugnano e, protetti da un gazebo, abbiamo venduto, con maggiore successo, i nostri racconti.

Il totale che abbiamo raggiunto è stato davvero fuori da ogni previsione, e per questo siamo davvero soddisfatti (anche perché abbiamo venduto tutte le copie a nostra disposizione!).

Ringraziamo l’assessore Nava per averci riservato attenzioni e fornito un gazebo per la vendita e ringraziamo, inoltre, le nostre prof.sse e i nostri compagni per il sostegno.

Pacifico Federico & Martina Pezzetti, 2°D

Con la collaborazione di Gabrielli Andrea, Dosso Luca 2°D

img-20161221-wa0000
Ecco qui il nostro gazebo (quello con il passeggino davanti, s’intende).
IMG-20161221-WA0009.jpg
Ed ecco finalmente le nostre piccole opere!

Il Mondo che Vorrei

“ Il mondo che vorrei “ è stato un concorso a cui hanno partecipato tutte le classi della nostra scuola, prevedeva di realizzare un bozzetto su cartoncino A3 del mondo che vorremmo con una scritta che racchiude il mondo desiderato. Il disegno poteva essere fatto singolarmente o in gruppi e per votazioni ne veniva scelto uno per classe.

I disegni potevano essere votati da lunedì 12 dicembre 2016 fino a giovedì 15 dicembre 2016.  La votazione è stata sempre la stessa di tutti i concorsi ideati dall’assessore:

  • Cercare la pagina di facebook : “ natale arriva in città 2016”;
  • Cercare la gallery: “ quale mondo vorrei”;
  • Infine per votare il disegno preferito mettere mi piace alla foto scelta.

Le premiazione si sono svolte il 18 dicembre 2016 al parco Toti di Paderno Dugnano.

La classe che della nostra scuola si è classificata fra i primi tre è stata la  3° F che è arrivata al terzo posto.

COMPLIMENTI ALLA CLASSE 3°F CHE CON IL SUO IMPEGNO E’ RIUSCITA A FAR ARRIVARE LA NOSTRA SCUOLA SUL PODIO.

15390701_1790614277879159_6649350298615451291_n